Il quotidiano parabolico

quotidianoparabolico

Mostra personale di Matteo Peretti
15 – 24 giugno 2006

A cura di:
Gianluca Marziani

Casalinghi, giocattoli, accessori del vestiario, suppellettili, contenitori, complementi domestici, pezzi di paesaggio naturale e artificiale, suoni e rumori urbani… sono loro gli ingredienti basilari con cui Matteo Peretti costruisce le sue sculture dall’ambizione installativa. Li raccoglie ogni giorno con la curiosità onnivora e la sana pazienza degli umani ossessivi. Per lui tutto può diventare potenzialmente utile, ogni forma reale contiene la sua controfaccia scultorea. E’ il flusso quotidiano che incarna un formidabile serbatoio di spunti e appunti, un campo vivo dove non esistono pesche miracolose ma solo esche miracolate…

Back to top